Amato Autunno! Secondo la MTC, consigli alimentari, rimedi, Scorpio e una pratica spirituale.


Adattamento, programmazione, elaborazione, rinnovamento, introspezione, meditazione, alcune delle parole chiavi di questa fase stagionale...


Amo questa stagione, i suoi colori e la trasformazione del regno vegetale; gialli, ocra, rossi e arancioni...mi ricordano che e' giunto il tempo di lasciar andare, di eliminare il superfluo, interiore ed esteriore, di dirigersi verso l'interno in preparazione dell'inverno...

Amo i frutti e i vegetali disponibili, zucche, cachi, mele, crucifere, radicchio e cicoria...

La piccola vite dalla finestra di casa

Un nuovo autunno, cretese, tutto da scoprire e gustare...l'antica Vite, dalla finestra del mio studio, e le prime piogge dopo 7 mesi, mi ricordano, che anche qui, l'autunno e' in arrivo...


Ho sempre avuto una passione per la MTC, la medicina tradizionale cinese, e questa nuova fase di vita e il maggior TEMPO, mi sta dando la possibilità di approfondirla con cura e attenzione.

Oggi voglio condividere con voi alcune informazioni importanti di questo momento.


Secondo la medicina cinese, l’autunno corrisponde all’Elemento Metallo.


“L’Elemento Metallo possiede la qualità della mutevolezza, in virtù delle sue caratteristiche di malleabilità.

L’autunno è il momento dello sfiorire, del decomporsi, del lasciar cadere sul terreno le foglie, le sostanze nutritive e i minerali che poi, nel tempo, andranno a formare i metalli”


L’organo coinvolto in questa stagione è, secondo la tradizione cinese, il Polmone.

La medicina cinese definisce questo organo “organo fragile”, “coperchio di tutti gli organi” (per la sua posizione). E’ l’unico organo direttamente a contatto con l’esterno e, per questo, anche più esposto ai patogeni esterni.

Nella fisiologia medica cinese, il Polmone è detto il Maestro dell’energia

(Qi, Soffio vitale).

E’ l’autorevole “Ministro cancelliere del Cuore”, quello che consegna a tutto l’ organismo la “volontà del Cuore Imperatore”.


Nella metafora dell’organismo umano come Regno, il battito cardiaco rappresenta il comando dell’Imperatore (Cuore), il quale viene veicolato dal Ministro Cancelliere (Polmone) in tutto il Regno (organismo) fino ai suoi confini (la pelle), grazie alla respirazione.



Meridiano Polmone e intestino Crasso

Il Polmone è anche “ordine”, garanzia, affidabilità.



Aspetti simbolici e psichici legati all’autunno in medicina cinese:


Dal punto di vista psichico, il Metallo è l’Elemento dell’introspezione e della meditazione.

Rappresenta l’interiorizzazione e la calma dopo la grande vitalità dello Yang estivo.


Simbolicamente il Metallo rappresenta il riposo dell’uomo in età matura, dopo le stagioni della crescita (infanzia, corrispondente alla primavera) e della produttività (vita adulta, corrispondente all’estate).


L’emozione collegata al Metallo è la tristezza intesa come angoscia, incapacità di reazione, disperazione, senso di abbandono.


Il movimento di Qi tipico dell’autunno induce nell’uomo introspezione.


L’autunno è la stagione in cui è necessario ripensare alla propria qualità della vita.


E’ il momento di “fare ordine” prendendo in considerazione le “regole” che sono nella nostra quotidianità, decidendo se sono da tenere o da lasciar andare, per far posto a qualcosa di più adatto a noi.

Durante l’autunno, dopo aver seminato e raccolto (estate), si programma una nuova stagione (in questo caso stagione di vita) sulla base dell’esperienza fatta e si programmano cambiamenti se necessari…


I consigli della medicina cinese:


Per sostenere il Polmone in questo periodo dell’anno la medicina cinese consiglia di prestare attenzione ad attività, alimentazione, ma anche ad aspetti meno materiali e più “spirituali”, in modo da favorire consapevolezza ed elaborazione.


La transizione energetica a livello cosmico (dall’estate all’inverno) ciò richiede inevitabilmente molta energia al nostro organismo, coinvolgendo l’Elemento Terra (stomaco e, più in particolare, Milza-pancreas) nel processo di adattamento fisico e psichico.


La capacità di adattarsi, elaborare, cambiare se necessario è fortemente protagonista in questo periodo in cui è necessario rinnovare e riprogrammare.


L’autunno in medicina cinese:


La stagione autunnale ci richiama all’ordine, nel vero senso del termine.

E’ la “resa dei conti”, il momento giusto per capire cosa vogliamo per noi e cosa, invece, è meglio allontanare in quanto non ci è di aiuto nel nostro cammino, e questo autunno ce lo chiede, ancor più a gran voce!


Nella nostra quotidianità, questo processo di rinnovamento può essere favorito dall’attenzione e dalla presenza che possiamo riservare a noi stessi.


L’autunno, in ogni caso è decisamente il momento in cui la nostra energia può attingere dall’energia cosmica e trovare una motivazione in più per entrare nel flusso ed attivare processi di rinnovamento anche nuovi, di vitale importanza.


La meditazione e pratiche psico-corporee come lo yoga e il qi gong possono essere di aiuto.

Di aiuto può essere anche una pratica più “domestica” e accessibile per tutti come il riordino in casa, il decluttering.


Si tratta, detto in modo molto semplice, di eliminare dalla propria casa tutti gli oggetti non significativi, non utili e non utilizzati.

E poi, aprire e svuotare cassetti rimettendo all’interno solo quello che effettivamente è importante per noi, lasciando fuori il resto.


Metaforicamente il decluttering è un po’ il “tagliare i rami secchi“, come si fa nel giardinaggio potando le piante affinché possano nuovamente germogliare.



ALIMENTAZIONE AUTUNNALE, linee guida:


Come abbiamo già osservato, in autunno le temperature iniziano a scendere e la nostra energia inizia a prendere contatto con il freddo.


Di risposta al freddo, la nostra energia inizia ad interiorizzarsi per proteggersi. Mentre in estate l’alimentazione sarà stata prevalentemente Yin per contrastare lo Yang estivo, in autunno inizierà ad invertire la polarità: gli alimenti ideali saranno quelli in grado di favorire il calore all’interno, in modo da creare un nuovo equilibrio con l’esterno.


Nell’alimentazione iniziano, quindi, in primo luogo, ad essere gradite cotture più riscaldanti/Yang) come le cotture prolungate (cottura al forno, al vapore, stufati...) ed iniziano ad essere meno graditi cibi crudi e rinfrescanti ideali, invece, nell’appena trascorsa stagione estiva.

Iniziano ad essere bene accetti zuppe e minestroni, ideali per riscaldare in profondità e iniziano ad essere meno desiderabili cibi freddi e “raffreddanti” come insalate e crudità. Il Sapore più utile per favorire la tendenza di “approfondimento” dell’energia nel passaggio dall’estate all’inverno è il Sapore amaro.


L’amaro si dirige verso il basso e l’interno, bilanciando la tendenza di diffusione ed esteriorizzazione del Polmone.

Il Sapore amaro ha, inoltre, azione disseccante, aspetto utile in un periodo come l’autunno, in cui tende ad aumentare l’Umidità. Infine, il Sapore amaro appartiene all’Elemento Fuoco.


Questo Elemento controlla il Metallo nel ciclo dei cinque Elementi e nutre il Fuoco. Questa azione è particolarmente utile dopo l’estate, stagione associata al Fuoco che ha visto impegnato, quindi, l’energia dello Zang Cuore, disperdendone in parte l’energia esteriorizzante.


Altro aspetto importante da curare nell’alimentazione autunnale è quello di favorire alimenti con azione drenante sull’Umidità interna (catarri) e che, al tempo stesso, utili a sostenere il Polmone.


In autunno sarà quindi importante limitare al massimo:

alimenti che generano Umidità interna come latticini, zuccheri, farine raffinate, succhi di frutta industriali (sempre da evitare in ogni caso) frutta fresca (ridurre progressivamente eventualmente sostituendo con frutta cotta con l’aggiunta di zenzero e cannella per prevenire la formazione di catarri favorita dall’Umidità esterna in aumento) alimenti crudi (insalate miste, pomodori, cetrioli, peperoni, melanzane…) che avremo, invece, probabilmente consumato in abbondanza durante l’estate.


Nel contempo, saranno da incrementare:

alimenti che ci aiutano a “riscaldare” la nostra energia, favorendo pasti cotti, soprattutto la sera alimenti di sapore amaro come radicchio, rapa, cavolo, rafano, funghi... aggiunge calore e Sapore amaro alimenti che aiutano a drenare l’Umidità eventualmente accumulata nel Polmone come porri, aglio, cipolla, zucca, pere, zenzero fresco, timo.


LA CURCUMA E I SUOI EFFETTI BENEFICI:


Secondo la medicina cinese la curcuma ha un'energica azione nel muovere il Sangue, rompendone le eventuali stasi. Come vedremo più avanti, questa sua azione energetica la rende particolarmente indicata in presenza di dolori nel corpo o di raffreddamento. Proprio per la sua azione energetica vigorosa, infatti, la curcuma potrebbe essere controindicata in alcune condizioni, nonostante si possano elencare numerosi benefici indicati dalla tradizione occidentale.

Effetti benefici della curcuma secondo la tradizione occidentale: • antiossidanti • disintossicanti • antiinfiammatorie La curcuma viene, inoltre, utilizzata come rimedio in caso di disturbi intestinali, malattie cardiovascolari, colesterolo alto, problemi mestruali e - addirittura - in caso di depressione.

Effetti benefici della curcuma secondo la tradizione cinese:

  • muovere il sangue e rompere eventuali stasi (azione sul dolore)

  • disperdere il vento-umidità (raffreddamento o tensioni muscolari da penetrazione di patogeno esterno)

La curcuma muove il Sangue e rompe le eventuali stasi!

Questa stessa proprietà energetica rende, inoltre, la curcuma indicata anche in presenza di mestruazioni dolorose. Muovendo il sangue, infatti, la curcuma disperde le stasi anche a livello uterino e favorisce il flusso, muove il qi e lo diffonde in modo armonico dirigendolo verso il basso.

La curcuma disperde il Vento-Umidità Un ulteriore aspetto energetico utile da conoscere su questa preziosa spezia è la sua azione nel disperdere il Vento-Umidità. Questo ne fa un utile alleato anche in caso di tensioni muscolari da patogeno esterno o nei primi sintomi di raffreddamento, in quanto aiuta a disostruire i canali. Quest'ultima azione è comune anche allo zenzero.

Attenzione alle controindicazioni della curcuma: Si ritiene che la quantità adeguata di curcuma equivalga a circa 2 cucchiaini al giorno. La curcuma può essere impiegata nei cibi (a fine cottura) quotidianamente ma, se consumata in eccesso, può provocare nausea e disturbi intestinali. Il consumo in eccesso di curcuma può, inoltre, interferire con i farmaci anticoagulanti aumentandone l’effetto. L'utilizzo della curcuma è, infine, controindicato in presenza di calcoli biliari.


LE ENERGIE DEL MESE DI OTTOBRE-NOVEMBRE:


Scorpione, un segno di iniziazione e trionfo – attraverso il sacrificio della natura inferiore, superando le coppie di opposti in guerra. Marte, come Dio della Guerra è il governatore sia della personalità che dell’anima dello Scorpione, mentre Plutone, il Signore della Morte e della Distruzione, ne è il co-governatore.


Lo Scorpione nella sua espressione a livello inferiore, è ben noto come segno di oscurità ed inganno, di offuscamento e trame nascoste. Come segno d’acqua, lo Scorpione è associato ai sottopiani inferiori del piano astrale, i cosiddetti “regni infernali”, su cui presiede il co-governatore dello Scorpione, Plutone – Il Signore degli Inferi. Qui giacciono gli orrori del degrado umano e delle entità malevole – è il regno all’interno del quale agiscono le Forze del Materialismo, nel loro tentativo di controllare e trattenere l’umanità in schiavitù, ipnotizzando col serpente dell’illusione.


Al suo livello più elevato, lo Scorpione è il serpente della saggezza, l’illuminazione dei Misteri – uno dei quali è il sesso. Lo Scorpione governa gli organi della riproduzione e dell’eliminazione, qui la sua associazione con il sesso. Lo Scorpione è associato al chakra sacrale o sessuale. Il chakra sacrale è legato alla parola sacri-ficio – i Signori del Sacrificio, uno dei nomi dello Scorpione menzionati prima. In altre parole, come parte del servizio dell’anima al pianeta e alla sua redenzione, l’Umanità deve infine sacrificarsi, arrendersi, abbandonare e sollevare l’intero regno materiale, di cui la forza sessuale universale è un’espressione.


Lo Scorpione ha una particolare affinità con l’Umanità nel suo insieme.

L’umanità ha due scelte in Scorpione: sulla “ruota ordinaria” può, “fiorisca Maya, e l’inganno prevalga”, o come Ercole sulla “ruota invertita”, “emergere dalla battaglia trionfante”. Mai come oggi, possiamo vedere come la nota chiave sia ancora così fortemente radicata nell’umanità nel suo insieme – con comportamenti spaventosi e vergognosi, atti egoistici e totale disprezzo per gli altri esseri umani.

Quindi, la fioritura e la propaganda di maya guidano la sconcertante danza dell’inganno. L’umanità è intrappolata, esasperata e confusa e non trova la verità tra questi estremi.


Ma invece, in questa immensa Umanità ci sono molti punti di Luce che stanno emergendo sempre di più, quindi asseconda queste importanti energie e in questo mese, elevati sopra tutto l'inganno...


Quali gli oli essenziali da diffondere e prediligere in questa fase dell'anno?


Cedarwood, frankincense, wild orange, ginger, cinnamon, clove, cardamom!


Vediamoli brevemente:


CEDARWOOD, nota di base, legnoso, caldo, avvolgente, ci ricorda che facciamo parte di una comunità, piccola o grande che sia, non importa, ci esorta a condividerci e sentirci parte essenziale di un gruppo più grande!


FRANKINCENSE, nota di base, “re degli oli essenziali”. Aromatico, purificante, revitalizzante, favorisce il benessere generale, sostiene il sistema immunitario e lenisce le imperfezioni della pelle. Porta protezione, discernimento, apertura spirituale, connessione con il Padre.


WILD ORANGE, stimola la creatività, supporta l’umore, riporta energia e aiuta nei periodi di transizione. Wild Orange aiuta anche a riconnettersi con il bambino interiore e richiama alla spontaneità, la giocosità e la gioia!


ZENZERO, persuade ad essere totalmente presenti e attivi nella propria vita. Insegna che per avere successo nella vita, bisogna impegnarsi. E’ molto adatto a chi tende all’atteggiamento della vittima, caratterizzato da sentimenti di impotenza e sensazione che tutto sfugga al proprio controllo.


CANNELLA, un aiuto per il cuore, un afrodisiaco naturale, controlla glicemia e rilascio insulinico, aiuta in caso di peso eccessivo. Supporta il sistema riproduttivo ed aiuta a guarire ferite emotive legate alla sfera sessuale. Facilita l’accettazione del proprio corpo e favorisce la consapevolezza della propria capacità di attrazione, allontanando la paura del rifiuto e sostenendo una intimità felice.


CLOVE, antibatterico, antifungino, anti-infettivo, antiparassitario, potente antisettico, antivirale e immunistimolante. Può influenzare la guarigione e infondere un senso di protezione e di coraggio. Clove aiuta a liberarsi dalla mentalità vittimistica. Riconnette con la propria integrità e aiuta mettere dei limiti e difendersi in modo appropriato.


CARDAMOMO, il cardamomo aiuta gli individui a riguadagnare obiettività, sobrietà mentale e autocontrollo. Aiuta coloro che si sentono spesso frustrati o arrabbiati con altre persone. Il cardamomo è particolarmente utile nei momenti in cui la rabbia sale alla testa, facendo perdere la ragione.



L'IMPORTANZA DELLE GIUSTE COMBINAZIONI ALIMENTARI COME BASE DI CURA E PREVENZIONE:

Combinare gli alimenti in modo scorretto, consumando cibi che assunti insieme rallentano la digestione, comporta conseguenze immediate quali:

  • senso di gonfiore

  • pesantezza

  • acidità di stomaco

  • un indebolimento progressivo dell'organismo che può aprire la strada all'insorgenza di malattie croniche più gravi





Un adeguata combinazione alimentare garantisce una digestione migliore, una migliore nutrizione e ci protegge dagli avvelenamenti (tossiemia). La tossiemia è la madre della malattia acuta e si verifica quando si supera il livello tossiemico individuale, in tal caso la malattia esprime un disperato bisogno di eliminazione.



Ti saluto donandoti questa esercitazione di Visualizzazione Creativa che ha l'obbiettivo di guidarti alla scoperta ed in contatto con i tuoi polmoni!


Buon Autunno, buona Entrata dentro, nel tuo Sacro tempio, buona meditazione, lontana dal chiasso e dal frastuono del Mondo!


Con te,

Federica





FONTI:

D. Baker, Astrologia Esoterica

Phillip Lindsay, Esoteric Astrologer

Laura Vanni, MTC

Alfredo Cattabiani, Floriaio

79 visualizzazioni